2036: Nexus Dawn è un cortometraggio di fantascienza statunitense del 2017 che funge da prequel del film Blade Runner 2049, diretto da Luke Scott. Con protagonisti Jared Leto, Benedict Wong, Ned Dennehy, Ade Sapara, Ania Marson e Set Sjöstrand, il corto ha la durata di 6 minuti circa.



Trama

Niander Wallace è chiamato a un’audizione sul suo desiderio di produrre una nuova generazione di replicanti. Wallace è avvertito che ciò che sta facendo è illegale e non aperto al dibattito, cosa che Wallace mette in dubbio dicendo che ne stanno discutendo. Wallace sottolinea che l’ecosistema terrestre sta collassando e l’unica cosa che sarà in grado di sostenere la razza umana è la manodopera a basso costo fornita dai replicanti. Afferma anche che i nuovi replicanti non sono pericolosi per l’uomo, ma i legislatori non sono convinti. Per dimostrarlo, ordina al suo assistente replicante, un Nexus-9 di nuova concezione , di tagliarsi di proposito e poi decidere tra la vita di Wallace e la sua. Il replicante poi si taglia la gola, scioccando i legislatori. Wallace chiede loro ancora una volta se sono disposti ad autorizzare la produzione di nuovi replicanti.



Cast

  • Jared Leto nel ruolo di Niander Wallace, un produttore replicante
  • Benedict Wong come legislatore
  • Ned Dennehy come legislatore n. 2
  • Ade Sapara come legislatore n. 3
  • Ania Marson come legislatore n. 4
  • Set Sjöstrand come replicante Nexus-9


Info

2036: Nexus Dawn è diretto da Luke Scott, da una storia scritta da Brian A. Alexander e sceneggiata da Hampton Fancher e Michael Green.

Le musiche sono di Blitz//Berlin e la fotografia di Pierre Gill.

2036: Nexus Dawn è prodotto da Alcon Entertainment, Columbia Pictures, Thunderbird Entertainment e Scott Free Productions.


Rispondi